Rinoplastica

Rinoplastica

Rinoplastica

La correzione estetica del naso

Caratteristiche:
Durata del trattamento: 30-60 minuti
Risultato: Immediato
Durata effetto trattamento: Permanente
Degenza: Non è prevista nessuna degenza
Medicazioni:  Sutura, cerotto specifico, maschera nasale
Ripresa attività normali: 7/14 giorni
Tecnica: Chirurgia estetica
Anestesia: Si, locale e sedazione profonda
Cicatrici: Si, solitamente all’interno della cavità nasale
 

Premendo su Invia, ci autorizzi al trattamento dei tuoi dati. Questi saranno da noi utilizzati esclusivamente per soddisfare la richiesta che ci hai inviato!

* Campo richiesto


PRENOTA ORA il tuo consulto

Cosa è

Il naso è una delle zone più esposte e tra le più sensibili per l'aspetto estetico, è causa sovente di disagi emotivi e psicologici, che a volte arrivano anche a intaccare la propria autostima e incidere sui rapporti sociali.
Essendo un operazione che risolve problematiche in una zona del viso tanto delicata, risulta essere tra i 5 interventi più richiesti a livello mondiale.

La rinoplastica è la procedura chirurgica per il modellamento del naso tramite modifica e correzione della struttura ossea o cartilaginea, con lo scopo di armonizzare l’aspetto del viso, rispettando le caratteristiche fisionomiche del paziente.

Se il paziente ha difficoltà respiratorie è necessario fare la rinosettoplastica, ovvero la correzione del setto nasale.

Il trattamento

Ci sono 2 approcci all’intervento per modellare il naso:

La procedura di rinoplastica chiusa e la variante aperta, la differenza è il punto di accesso al complesso anatomico del naso.

La rinoplastica chiusa: Prevede come accesso per l’intervento la parte interna del naso, l’incisione vene fatta nelle narici e il chirurgo procede con l’operazione dall’interno, (questa procedura anche se più complessa dal punto di vista dell’esecuzione in quanto più difficoltoso agire sulle ossa e sulle cartilagini passando attraverso le cavità nasali), ha li vantaggio di eliminare il rischio di avere cicatrici evidenti sul naso del paziente, per questo motivo è la procedura più utilizzata.

La rinoplastica aperta: Prevede una piccola incisione esterna come passaggio per rimodellare il setto nasale.

La procedura di intervento rimane la medesima e i risultati estetici sono i medesimi.

Procedura

Durante il consulto medico viene analizzato il naso, la fisionomia, la pelle e discussi i risultati desiderati. Viene fatto un quadro clinico completo del paziente e valutate eventuali controindicazioni, eventuali fratture, e farmaci. Vengono richiesti esami clinici di prassi per qualsiasi intervento, come esami specifici del sangue e elettrocardiogramma.

Essendo un intervento al naso, è fondamentale evitare malanni stagionali come influenza o raffreddore, per evitare problemi durante l’intervento di rinoplastica. È buona norma, per i fumatori, diminuire o meglio interrompere il consumo di tabacco, onde evitare un rallentamento del processo di guarigione.

L’intervento è in day hospital, il paziente viene dimesso il giorno stesso. Vista l’anestesia, si raccomanda di essere accompagnati e che il paziente possa usufruire di assistenza post-operatoria, soprattutto nelle ore notturne.

Terminato l’intervento di rimodellamento e raggiunto l’obiettivo prefissato, vengono applicati i punti di sutura e cerotto apposito, e al paziente verrà data una speciale maschera di protezione da applicare sul naso, per proteggere e favorire la stabilizzazione della nuova forma.

Dopo qualche ora di riposo, a meno che non si sia stata richiesta la permanenza per la notte, il paziente viene informato riguardo la convalescenza.

Zone trattabili

Questo intervento specifico interessa il naso, e il rimodellamento del setto nasale. Di norma la rinoplastica agisce sul modellamento delle cartilagini, il dorso del naso e le ossa nasali, se necessario.

In aggiunta è possibile chiedere o vengono proposte correzioni ad altre zone del viso, come la otoplastica o la mentoplastica, per massimizzare e armonizzare il volto.

Risultati

I risultati sono immediati e risolutivi. Dal punto di vista estetico si raggiungono traguardi stupefacenti tenendo sempre in considerazione l’aspetto globale del viso.

Con la rinosettoplastica è possibile anche correggere, oltre che l’aspetto estetico, la funzionalità respiratoria, dando al paziente una qualità di vita migliore, migliorando la respirazione e il sonno, proprio e dei famigliari.

Vantaggi

Rispetto agli anni passati l’intervento è meno invasivo e più veloce.

Le procedure moderne e le nuove tecniche di intervento nel campo della chirurgia estetica hanno apportato benefici nel settore, rendendo gli interventi meno dolorosi anche nella fase del post-operatorio.

Correggere il setto nasale migliora l’autostima e dona al volto un’armonia migliore.

Con la procedura ormai diventata la regola di procedere dalle cavità nasali, non risultano evidenti nemmeno le cicatrici, lasciando solo effetti positivi dell’intervento.