News

Tutti i miti da sfatare sull’epilazione laser sulle pelurie chiare

epilazione pelli chiare

Creme depilatorie, rasoi, cerette…il mondo della depilazione può diventare una schiavitù per le persone che vogliono eliminare i peli superflui. Non ci credete? È stato calcolato che in media ogni donna utilizza il corrispettivo di due vasche piene di crema depilatoria all’anno per avere gambe lisce e perfette.

Una quantità impressionante che mette l’epilazione laser sul “red carpet” dei trattamenti più amati dal gentil sesso e non solo! Sulla sua efficacia sulle pelli e sui peli chiari ci sono ancora molti dubbi e falsi miti da sfatare

Laser Diodo 808 nm: perché è più efficace sulle pelli scure?

Di frequente, capita di leggere che il Laser a diodo 808, che consente di eliminare in maniera progressiva e permanente i peli di troppo, non sia indicato per le persone che hanno la peluria molto chiara, alle quali viene addirittura sconsigliato.

Eppure, il trattamento di epilazione laser non si rivolge affatto solo a chi ha la peluria più scura. Certamente, il trattamento con il Laser a Diodo 808nm si adatta in maniera specifica alla peluria scura, per via del principio che lo regola, ovvero la termolisi selettiva.

Il raggio laser a 808 nm, infatti, va a colpire il pelo scuro in modo preciso e diretto. La melanina contenuta in esso assorbe il calore del laser, provocando la progressiva distruzione del bulbo pilifero, senza margine di errore e senza rischi.

Il trattamento, veloce e confortevole, ha bisogno di un minimo di otto sedute per svolgere in modo efficace la sua azione poiché è un’epilazione progressiva. Questo è il primo punto che ci aiuta a sfatare uno dei falsi miti che riguardano questo tipo di epilazione: l’eliminazione del pelo superfluo, sia esso di intensità scura, sia esso più chiaro, non è mai una cosa immediata.

La differenza tra pelle chiara e peli chiari

Bisogna fare un distinguo tra peli chiari e pelle chiare: essendo il laser selettivo, va a colpire il bulbo e non la pelle intorno. Questa è una prerogativa importante per chi ha la carnagione chiara, notoriamente più delicata e sensibile.

Inoltre, occorre fare maggiore chiarezza sull’azione del Laser a Diodo 808nm in presenza del pelo chiaro. Sgombriamo subito il campo dai dubbi. Il pelo scuro risponde al trattamento laser dopo circa 8 0 12 sedute perché l’epilazione, come detto in precedenza, è progressiva: il pelo si indebolisce gradualmente fino a cadere.

Nel caso di peli chiari occorre avere più pazienza. Il processo infatti più richiedere più tempo, quindi più sedute con una durata maggiore. In sintesi? L’epilazione laser è sicura per le pelli chiare mentre i peli chiari hanno bisogno di un numero maggiore di trattamenti per ottenere lo stesso risultato riscontrabile sul pelo scuro.

In linea di massima l’epilazione con laser non presenta particolari controindicazioni. Prima di iniziare qualsiasi trattamento è consigliabile, soprattutto in presenza di pelli e peli chiari, un colloquio con un’estetista specializzata in fotoepilazione laser, che saprà indirizzare e consigliare la cliente per ottenere il massimo dei risultati rispettando la natura della propria epidermide. L’epilazione laser è vantaggiosa anche per le pelli chiare.